Storia

La nostra storia inizia il 5 ottobre 2006, quando Renzo Moltrasio, 59enne manager di professione e sportivo per passione, decide di fondare con alcuni amici questa società. Il Running Saronno nasce così: da una grande passione per la corsa , coltivata e alimentata nel tempo, fino a diventare molto più di un semplice hobby o una valvola di sfogo.

Sin da giovane Moltrasio pratica l’atletica leggera, ma è con il passare degli anni che maratone, mezze maratone, trail e competizioni estreme, come la Cento Miglia in Namibia e nel Niger o la Marathon des Sables nel deserto del Sahara, diventano vere e proprie sfide personali.

Con un po’di sacrifici riesce a conciliare lavoro, famiglia e sport, facendo della corsa una metafora di vita: si prefigge degli obiettivi, li raggiunge e passa ad altri ancor più stimolanti.

Per un po’ di anni Moltrasio fa parte della società podistica saronnese Gap, ricoprendo anche cariche direttive, ma poi decide si staccarsi con Caserio, i fratelli Nale e con altri atleti per fondarne una tutta sua. Trova in Mario Pizzi della Eletecno Impianti integrati di Lazzate un amico, prima ancora che uno sponsor, il quale appoggia da subito il suo progetto.

Inizialmente i soci del Running Saronno sono 15, ma in pochi mesi diventano un centinaio.

Uomini, donne, giovani e meno giovani, atleti di lunga esperienza o neofiti: per Moltrasio tutti possono far parte della società, purché amanti del podismo e desiderosi di correre con una stessa maglia, in assoluta libertà.